venerdì 6 novembre 2009

Un'ala spezzata


Dopo Lucca Comics, martedì 3 novembre un furgone mi ha investito sulle strisce pedonali.
Il braccio destro rotto, per un po' dovrò stare lontano dal tavolo da disegno (a meno che nel frattempo non impari a disegnare con la sinistra).
Poteva andare molto peggio, visto il volo "filmico" di cui sono stato protagonista.

Grazie a tutti gli amici che mi sono vicini in questi giorni!

10 commenti:

tizzeta ha detto...

Effettivamente è una buona occasione per imparare a disegnare anche con la mano sinistra! Così dimezzi i tempi di realizzazieone dei fumetti :-P

ghgh

im3 ha detto...

Un'"ALE" spezzato? Ma no dai, tu sei un Reed!

im3 ha detto...

Intanto che sei malatino e ti vuoi ascoltare un po' di musica:

http://www.shoutcast.com/

Cerca Cinemix!

af ha detto...

He he, grazie a tutti ^__^'

Trape ha detto...

Cavolo, me lo aveva detto Mic, ma speravo di vederti di persona per aggiornarmi sulla tua situazione...

immagino gesso, ma per quanto? bè, con la sinistra potresti disegnare una bel fumetto di reed sul gesso...

sarebbe molto d'avanguardia...

af ha detto...

Niente gesso, sono fasciato completamente, busto e braccio destro in un tutt'uno che tiene ferma la spalla.
Ne avrò ancora per varie settimane con fasciatura prima e tutore poi. E dovrò impararare di nuovo a muovere la spalla, successivamente.

Valentina ha detto...

cavolo! l'ho saputo solo adesso (dicembre) spero che tu stia già meglio, auguri di cuore.

af ha detto...

Grazie, per fortuna sto meglio ma ci vorrà ancora tempo per ricominciare a muovere il braccio.

EMMEESSE ha detto...

Accidenti Phuso, scopro adesso della tua disavventura.
Spero che nel frattempo tu ti sia rimesso.
In bocca al lupo
matteo

af ha detto...

Ciao Matteo! Non sono ancora in forma, ci sto lavorando però ^__^'
E... crepi il lupo!