domenica 26 febbraio 2017

alessandrofusari.it rinnovato

Ho rinnovato completamente il mio sito personale!

 http://www.alessandrofusari.it/

mercoledì 22 febbraio 2017

Inchiostrare Nathan Never 309


Un piccolo video registrato diverso tempo fa durante l'inchiostrazione del numero 309 di Nathan Never. Una bella (ed utile) esperienza che ho condiviso con validi compagni di viaggio: Riccardo Secchi, il compianto maestro Giuseppe Barbati, Ivan Zoni, Daniele Fabiani, Lucilla Stellato e Glauco Guardigli.

martedì 27 dicembre 2016

Auguri!

mercoledì 19 ottobre 2016

La matrice del caos - La quadrilogia di Randolph Reed

Cari appassionati di gelatine kornelliane e trogloditi denebiani, dopo ben 11 anni ecco riuniti in un unico volume i quattro albi (e il prologo) delle avventure di Randolph Reed. Poteva non essere in occasione di Lucca Comics? Il titolo è: La matrice del caos e conterrà anche un micro-fumetto bonus che racconta la mia vicenda personale di questi anni come autore di fumetti. Ve ne propongo un assaggio.
Le pagine di Gaudeamus Igitur sono state recuperate e "rimasterizzate" per così dire, cercando di rispettare colori più fedeli all'originale (eh sì, all'epoca lavoravo con pantone, tempera e retini su fogli A3); lo stesso vale per il cosiddetto prologo, ovvero Dinamiche di gruppo, che verrà ristampato in un formato più ampio dell'albo iniziale. E' stato un po' come ritornare alle origini per me, rivivendo le sensazioni di allora. Ed è stata (e ancora sarà!) una lotta contro il tempo per arrivare a presentare allo stand del CFAPAZ questo volume fresco di stampa.

domenica 22 maggio 2016

Buon compleanno Paz! #2

Mi ha sempre colpito la sicurezza con cui Andrea Pazienza, brandendo una pennellessa, disegna una battaglia equestre su una parete alla Fiera d'Oltremare di Napoli, in un video su YouTube. Ho preso spunto da quell'evento per il mio omaggio nella mostra che si inaugura oggi a San Severo.

lunedì 25 aprile 2016

Buon compleanno Paz!

A San Severo (Foggia) si sta preparando una mostra collettiva intitolata "Buon compleanno Paz!", un omaggio dal mondo del fumetto ad Andrea Pazienza per ricordare la giornata che sarebbe stata il suo sessantesimo compleanno. Ecco un particolare del mio contributo alla mostra; per l'occasione sono tornato a usare acquerello e cartoncino, abbandonando la tecnica digitale. L'inaugurazione della mostra sarà il 22 Maggio, fino ad allora rimando altri dettagli!

martedì 19 gennaio 2016

L'equilibrista


L'idea per l'illustrazione che pubblico oggi è nata dal discorso con un amico e mi ha ispirato a realizzarla malgrado il poco tempo lasciato disponibile da un altro progetto che mi sta impegnando a fondo, di cui è presto per scrivere.
Nelle mie intenzioni, rappresenta un equilibrio instabile fra realtà (impersonata dal demone) e sogno (la fata-farfalla). In mezzo, sulla fune, c'è un "omino" che si dà da fare e non cade nel vuoto. Sta affrontando la proverbiale difficoltà de "fra il dire e il fare c'è di mezzo il mare", tende verso un ideale che non raggiunge e proviene da una realtà opposta, dura: in effetti, può scegliere di andare da una parte o dall'altra. In questo caso il demone e la fata sono due elementi complementari necessari l'uno all'altro per definirsi, in una dialettica perenne.

martedì 3 novembre 2015

Lucca Comics - giorni 3 e 4


Per iniziare questo ultimo post su Lucca Comics & Games nessun'altra fotografia mi sembra più adatta di questa, scattata mentre visitavo la mostra di Richard McGuire.
Uno stesso luogo in epoche diverse, vicende che si susseguono senza per questo correlarsi. Il punto dell'opera in mostra è proprio questo: mostrare le vicende senza apparentemente cercare un collegamento tra esse oltre il luogo geografico, una sequenza composta da istantanee di vari momenti di storia personale, a partire da quella della famiglia d'origine dell'autore, per poi diramarsi secondo decine e decine di percorsi, lungo segmenti di vita privata di altre famiglie ed altre persone, interrotti da nodi che coincidono con momenti di cambiamento oppure accostati per analogia o parallelismo.

Lo schema dell'opera in mostra di McGuire: una rete di segmenti che rappresentano tratti di vite personali 
La sequenza di immagini che ne risulta ha un effetto estremamente suggestivo e, senza porle espressamente, fa sorgere domande fondamentali sulla nostra vita; tuttavia queste riflessioni porterebbero a temi poco in linea con la leggerezza di questo post.
Scrivevo qui e qui di moltissimi percorsi e vicende diversi, "visti", per così dire, dalla Torre delle Ore e dall'albero sulle mura, durante il corso della storia: c'è una certa affinità con l'ispirazione dell'opera di McGuire e mi limito a questa osservazione di superficie.

Per terminare il mio racconto di questa Lucca Comics 2015, tratteggio il mio itinerario di visita alle mostre con poche foto selezionate, che coprono solo una piccola parte del materiale e degli autori esposti (c'era, per esempio, una bella retrospettiva su Bonvi di cui non mostro nulla nel seguito).

Disegno preparatorio di Karl Kopinski
L'opera vista prima nel bozzetto qui è mostrata finita
Ancora un'opera Karl Kopinski
Non ultima, la mostra di Neon Genesis Evangelion, che tratta pur sempre di una vicenda irrisolta e frammentaria.









E per finire: cibo! A Lucca si mangia bene  e, nel contrasto agrodolce fra temi esistenziali e  momenti conviviali, chiudo questo racconto della "Lucca Comics 2015" vissuta da me.

La squadra del CFAPAZ nella trattoria da Giulio